SCS-II - Jones Institute Italia - Corsi di Formazione Sanitaria

Vai ai contenuti
Strain Counterstrain II - Arto Inferiore
COSA OFFRE IL CORSO
Strain Counterstrain II (SCS II) è il corso sull’estremità inferiori nel quale si completa il lavoro muscolo-scheletrico appreso nei corsi precedenti con la correzione di oltre 63 disfunzioni muscolo-scheletriche. Finalmente con questo corso si ha una visione d’insieme di tutto lo scheletro, e si possono non solo correggere le problematiche locali dell’arto, ma anche correggere e ripristinare le catene posturali ed i vizzi d’appoggio sul piede. Infatti oltre ai concetti di postura insegnati al corso, si è in grado di interpretare le anomalie del: piede, ginocchio ed anca con comprensione globale dei loro riflessi posturali da e verso il resto del corpo. Nessun approccio manuale e così micro selettivo come il Counterstrain soprattutto per lo scheletro appendicolare. Noi paragoniamo spesso il Counterstrain ad una “microchirugia manuale”, infatti, mentre altre metodiche tendono ad essere più grossolane e lavorare su aree generalizzate, il Counterstrain è ultra specifico. Basti considerare che per il solo piede correggiamo oltre 37 disfunzioni. Le problematiche affrontate con risposte immediate vanno dagli: intrappolamenti meniscali, alle tensioni dei legamenti collaterali e crociati, dalle tendiniti inserzionali alle algie rotulee, alla flogosi della zampa d’oca, alle meralgia compressive dello SPI, piuttosto che le talloniti, fasciti planatari, le metatarsalgia, o ancora l'algia da alluce valgo, alla risoluzione di fasi iniziali del neurinoma di morton e diverse altre problematiche.
Insegnamento e pratica saranno spese per:
Sviluppare le capacità palpatorie per la pelvi
Valutazione e trattamento della pelvi                             
Valutazione e trattamento dell’arto inferiore
Relazione tra Rachide ed estremità
Sindromi neurali e miofasciali
Relazioni muscolari tra Agonisti-Antagonisti
Eterometria degli arti inferiori
Osservazione dello schema posturale
Creare un programma di esercizi usando la filosofia SCS



Per capire la funzione della tecnica scarica il file:
  • Con questo corso si completa tutto il lavoro muscolo scheletrico sul corpo ad esclusione del cranio.
  • permettendo al praticante di avere completa conoscenza anatomica e capacità di trattare le oltre 62 disfunzioni del solo arto inferiore.
PROGRAMMA DIDATTICO
1° giorno
Mattina
orario (9:00-13:00) - indicativo

09.00 Lezione e pratica: sulla valutazione della postura statica e dinamica dei seguenti distretti muscolari con approccio palpatorio
Approccio anteriore:
 
Retto dell’addome / Psoas in regione addominale /Iliaco (congiunzione ileo-psoas) / Tensore della fascia lata / Piccolo gluteo / Sartorio / Adduttore lungo / Pettineo / Psoas nella coscia / Triangolo dello scarpa / Gracile / (Piccolo Trocantere) / Adduttore Breve / Aduttore magno / Retto del femore / Vasto mediale / Vasto laterale / Banderella Ileotibiale / Diaframma pelvico

Approccio posteriore:
 
Grande gluteo / Medio gluteo / Piriforme / Gemello superiore (dalla spina ischiatica)/ Otturatore interno / Gemello inferiore / Quadrato del femore / Otturatore interno / Muscoli coccigei / Elevatore dell’ano / Semimembranoso (+ laterale) / Bicipite / Semitendinoso

11:00 Coffee Break

11.15 Lezione e pratica: Ripresa della lezione di palpazione:

GINOCCHIO
 
Ossea:
 
Supino:
Bordo anteriore del condilo femorale mediale / Tendine del Muscolo / Adduttore Magno / Bordo anterioredel condilo femorale laterale / Rotula / Piatti tibiali / Menischi / Bordi posteriori dei condili femorali / Tuberosità retro tibialica (origine del LCP) / Testa del perone

 
Tessuti Molli:
 
Tendine del quadricipite / Tendine rotuleo / Legamenti collaterali (medilale / laterale) / Tendini del bicipite / Muscolo Sartorio al ginocchio / Muscolo gracile al ginocchio / Muscolo semimembranoso al ginocchio / Zampa d’oca

GAMBA

Ossea:
 
Supino:
Tibia / Contorni tibiai / Testa perone e movimenti / Perone

Tessuti Molli:
 
Pars anteriore:
Tibiale anteriore (e tendine) / Estensore lungo dell’alluce (e tendine) / Estensore lungo delle dita (e tendine)
 
Pars laterale:
Peroniero lungo dietro al malleolo 1 metatarso (e tendine) / Secondo peroniero (e tendine) / Terzo peroniero (faccia superiore della base v metatarso (e tendine)

Pars posteriore:
Popliteo / Plantar gracile / Gastrocnemi / Soleo / Tibiale posteriore / Flessore lungo dell’alluce (dietro al malleolo interno) / Flessore lungo delle dita (dietro al malleolo interno

13:30 Pranzo
2° giorno
Mattina
orario (8:30-13:00) - indicativo

08.30 Apertura dei lavori:
Presentazione e Preparazione

08.40 Lezione e pratica: sulla valutazione della postura statica e dinamica
Lezione di posturologia, catene ascendenti e discendenti
Prove e valutazioni tra i discenti

10:00 Coffee Break

10.15 Lezione e pratica: Ripresa della lezione di postura

13:00 Pranzo
3° giorno
Mattina
orario (8:00-12:00) - indicativo

08:00 Lezione e pratica:
· Lezione sui vari punti di compressione radicolopatica nella gamba
·  DISFUNZIONE DEI MUSCOLI PROFONDI E SUPERFICIALI ANTERIORI DELLA GAMBA-(Tibiale Anteriore, Estensore Comune Lungo delle dita, Estensore Proprio dell’Alluce)
· DISFUNZIONE DEI MUSCOLI LATERALI DELLA GAMBA – (Peroniero Lungo, Peroniero Breve, Terzo Peroniero)
· DISFUNZIONE DEI MUSCOLI GASTROCNEMI
· DISFUNZIONE DEL MUSCOLO SOLEO
· DISFUNZINOE DEL TENDINE D’ACHILLE
· DISFUNZIONE DEI MUSCOLI PROFONDI POSTERIORI DELLA GAMBA – (Tibiale Posteriore, Flessore Comune Lungo delle Dita, Flessore Lungo dell’Alluce)

10:00 Coffee Break

10.20 Lezione e pratica: Sulle seguenti disfunzioni somatiche:
· Lezione radio grammatiche e disfunzioni patologiche della caviglia
· Lezione sui vari punti di compressione radicolopatica nella caviglia
· Lezione sui test ortopedici principali del piede
· DISFUNZIONE DELLA REGIONE MALLEOLARE MEDIALE
· DISFUNZIONE DELLA REGIONE MALLEOLARE LATERALE
· DISFUNZIONE CAVIGLIA IN BLOCCO FLESSORIO
· DISFUNZIONE CAVIGLIA IN BLOCCO ESTENSORIO
· DISFUNZIONE DELL’ASTRAGALO LATERALE
· DISFUNZIONE DELL’ASTRAGALO MEDIALE
· DISFUNZIONE DELLA REGIONE CALCANEALE MEDIALE
· DISFUNZIONE DEL MUSCOLO ABDUTTORE DEL 1° DITO
· DISFUNZIONE DELLA REGIONE CALCANEALE LATERALE
· DISFUNZIONE DEL MUSCOLO ABDUTTORE DEL 5° DITO

12.00 Pranzo:
Pomeriggio
orario (14:30-19:30) - indicativo

14.30 Lezione e pratica: Sulle seguenti aree anatomiche:

Caviglia e Piede Pars dorsale:
Ossea:
Malleolo mediale / Malleolo laterale / Astragalo / Calcagno / Navicolare / 1° cuneiforme / 2°-3° cuneiforme /Cuboide
Tessuti molli:
Muscoli estensori brevi e tendini / Legamenti tibio-astragalici / Muscoli interossei

Caviglia e Piede Pars Plantare:
Ossea:
Calcagno / Metatarsi /Dita
Tessuti molli:
Muscoli flessori brevi / Muscolo quadrato della pianta / Muscolo abduttore del 1° dito / Muscolo abduttore del 5° dito / Muscolo opponente del 5° dito / Muscoli adduttori dell’alluce / Lombricali / Interossei

17:30 Coffee Break

17.45 Lezione e pratica: Sulle seguenti aree:

TEST NEURO-ORTOPEDICI PER L’ARTO INFERIORE
Valutazione posturale (linea a piombo, Rachide, iperextensum / iperflexum / Rotule / Creste Iliache / Piedi)

Zona Femorale e Coscia:
Ossea:
· Valutazione mobilita dell’anca (passiva / attiva)
· Valutazione di frattura della testa del femore
Tessuti Molli:
· Test di Trendelenburg
· Valutazione mobilità contro-resistenza
· Misurazione degli arti inferiori

Ginocchio:
Articolare:
· Valutazione della posizione e mobilità rotulea
· Cassetto anteriore e posteriore
· Test dei menischi
· Test dei legamenti collaterali
· ROT (L4 / L5 / S1)

Gamba:
· Valutazione muscolare contro-resistenza
· Test di Steppage e Punte

Tendini alla caviglia:
· Tibiale Anteriore
· Estensore Lungo Alluce
· Estensore comune delle dita

Caviglia e Piede:
· Valutazione della pinza tibio-peroneale
· Valutazione della mobilità delle ossa tarsali
· Valutazione della mobilità delle ossa metatarsali
· Cassetto anteriore e posteriore
· Stress legamentoso laterale
· Stress dell’articolazione Lisfranc’s

19.30 Chiusura dei lavori
Pomeriggio
orario (14:00-19:30) - indicativo

14.00 Lezione e pratica: Sulle seguenti disfunzioni somatiche già affrontate su:
· Lezione radiogrammatiche e patologiche della articolazione dell’anca
· Lezione punti di compressione radicolopatica nella coscia
· MUSCOLO SARTORIO
· MUSCOLO GRACILE
· MUSCOLO QUADRICIPITE FEMORALE
· BANDERELLA ILEOTIBIALE
· MUSCOLO BICIPITE FEMORALE
· MUSCOLO SEMIMEMBRANOSO
· MUSCOLO SEMITENDINOSO

16.00 Lezione e pratica: Sulle seguenti disfunzioni somatiche:
· Lezione radiogrammatiche e patologiche della articolazione del ginocchio
· Lezione sui vari punti di compressione radicolopatica del ginocchio e test ortopedici principali
· DISFUNZIONE DEL MENISCO MEDIALE
· DISFUNZIONE DEL MENISCO LATERALE
· DISFUNZIONE DEL LEG. COLLATERALE MEDIALE
· DISFUNZIONE DEL LEG. COLLATERALE LATERALE
· DISFUNZIONE DELLA PATELLA
· DISFUNZIONE DEL LEGAMENTO SOTTOROTULEO

17:00 Coffee Break

17.20 Lezione e pratica: Sulle seguenti disfunzioni somatiche:
· DISFUNZIONE DELLA ZAMPA D’OCA
· DISFUNZIONE DEL PIATTO TIBIALE MEDIALE
· DISFUNZIONE DEL PIATTO TIBIALE LATERALE
· DISFUNZIONE DEL LEGAMENTO CROCIATO ANTERIORE
· DISFUNZIONE DEL LEGAMENTO CROCIATO POSTERIORE
· DISFUNZIONE DEL MUSCOLO POPLITEO

19.30 Chiusura dei lavori
Pomeriggio
orario (13:00-17:30) - indicativo

13:00-14:50 Lezione e pratica: Sulle seguenti disfunzioni somatiche:
· Lezione radio grammatiche e disfunzioni patologiche del piede
· Lezione sui vari punti di compressione radicolopatica nel piede
· DISFUNZIONE DELLA REGIONE CALCANEALE INFERIORE
· DISFUNZIONE DELLA REGIONE FASCIALE PLANTARE
· DISFUNZIONE DEL MUSC. FLESSORE BREVE COMUNE
· DISFUNZIONE DEL MUSCOLO QUADRATO DELLA PIANTA
· DISFUNZIONE DELLE OSSA TARSALI MEDIE IN FLESSIONE – (1°,2°,3° Cuneiforme)
· DISFUNZIONE DELL’OSSO NAVICOLARE IN FLESSIONE
· DISFUNZIONE DELL’OSSO CUBOIDE IN FLESSIONE
· DISFUNZIONE DEL 1° OSSO METATARSALE FLESSO
· DISFUNZIONE DEI MUSCULI FLESSORI BREVI PROPRI DELL’ALLUCE
· DISFUNZIONE DEI MUSCULI ADDUTTORI BREVI PROPRI DELL’ALLUCE
· DISFUNZIONE DEL 2-3-4° OSSO METATARSALE FLESSO
· DISFUNZIONE DEL 5° OSSO METATARSALE FLESSO
· DISFUNZIONE DEL MUSCULO FLESSORE BREVE PROPRIO DEL 5° DITO
· DISFUNZIONE DELLE TESTE METATARSALI FLESSE
· DISFUNZIONE DEI MUSCOLI LOMBRICALI PLANTARI
· DISFUNZIONE DEI MUSCOLI INTEROSSEI PLANTARI
· DISFUNZIONE DELL’OSSO NAVICALRE IN ESTENSIONE
· DISFUNZIONE DELL’OSSO CUBOIDE IN ESTENSIONE
· DISFUNZIONE DELLE OSSA TARSALI IN ESTENSIONE
· DISFUNZIONE DEL MUSCOLO ESTENSORE BREVE
· DISFUNZIONE DEI MUSCOLI INTEROSSEI DORSALI
· DISFUNZIONE DELLE TESTE METATARSALI
· DISFUNZIONE DEL 1° METATARSO FLESSO
· DISFUNZIONE DEL 5° METATARSO FLESSO
· DISFUNZIONE DELL’ADDUTTORE DELL’ALLUCE

14:50 Coffee Break

15:00 - 16:30 Lezione e pratica: Sulle seguenti disfunzioni somatiche:
· Diagnostica rapida e correzione delle relazioni crociate tra le estremità

16:30 Domande e Ripasso tecniche

17:30 Chiusura dei lavori
Scaricare il programma dettagliato del corso: oppure
OBIETTIVI DEL CORSO
Comprendere le basi delle disfunzioni neuromuscolari dell'arto inferiore con lo SCS
Eseguire un trattamento SCS per le più comuni disfunzioni articolari della regione trocanterica
Eseguire un trattamento SCS per le più comuni disfunzioni articolari del ginocchio
Eseguire un trattamento SCS per le più comuni disfunzioni articolari della caviglia
Eseguire un trattamento SCS per le più comuni disfunzioni articolari del piede
Valutare la postura del paziente e l'influenza degli arti inferiori e del piede
Creare un programma di esercizi a casa usando la filosofia SCS
Utilizzare il foglio di valutazione SCS
Le principali disfunzioni trattate con questo corso sono:
Anno 2019 - Numero di partecipanti massimo all'evento 30-34 studenti
(Questo corso necessita di pre-requisiti, aver svolto lo SCS-I)
Data
Luogo
(clicca città)
Posti liberi
Crediti ECM
Costo
Iscriviti
gennaio 18-20
350
€ 595,00
Completato
geannio 26-28
Napoli450
€ 595,00
Completato
settembre
07-09
450
€ 595,00
Completato
Passa il mouse sul nome della città per vedere il luogo del corso
Ineguale lunghezza degli arti, zone di irradiazione del dolore dalla loggia glutea, Borsiti trocanteriche, Algia alla banderella ileotibiale, Dolori inguinali, Dolori agli ischiocrurali ed al quadricipite femorale, Algie rotulee, Gonalgie meniscali, Stiramenti dei legamenti collaterali, Disfunzione dei legamenti crociati (LCA,LCP), Algie alla zampa d’oca, Algie tibiali e peroneali, Distorsioni alle caviglie, alluce valgo, e molte altri disturbi.

DOCENTE: Erik E. Gandino, DO, JSCCI
Dottore in Osteopatia, il Dr. Gandino "board president" della Jones Institute Europe ed ha insegnato Strain Counterstrain in diverse nazioni europee negli ultimi 10 anni. E' l'unico europeo certificato docente dalla Jones Institute, ed anche l'unico in Europa ad aver ultimato tutto il corso di studi alla Jones Institute negli Stati Uniti.
REGOLAMENTAZIONE E CONTRATTO
Regolamentazione di accettazione corso:
La Jones Strain Counterstrain è un marchio protetto e registrato in tutto il territorio europeo; Le informazioni ed il materiale appreso durante qualunque nostro evento formativo può essere utilizzato ai soli fini pratici; in nessun modo può essere usata la terminologia "Jones Strain Counterstrain" a fine di insegnamento successivo individuale. Così come è vietata la riproduzione parziale o totale di qualsiasi supporto cartaceo, audio o video acquisito o comperato durante tale evento. Ogni partecipante prima dell'evento necessita di firmare l'informativa sulla tutela della tecnica (scarica qui il facsimile); per ulteriori approfondimenti visiti la pagina: Marchio

Il corso è aperto solo alle seguenti figure in ambito sanitario:
Medici, Fisioterapisti, Massofisioterapisti (pre 17 marzo 1999), per Osteopati (previa valutazione dell'istituto di formazione e monte ore)
Richiediamo la copia del diploma o laurea da voi in possesso, (per gli Osteopati oltre la copia del diploma anche la certificazione siglata dall'istituto di formazione con il monte ore seguito; al fine di valutare la fattibilità al corso). Il tutto spedito via e-mail o fax il prima possibile e comunque antecedentemente lo svolgimento del corso.

Metodo di pagamento e conferma d'iscrizione:
  • L’iscrizione ed il pagamento va effettuato sul nostro sito all indirizzo www.jonesinstitute.it scegliendo la località di vostro interesse. La conferma di avvenuta registrazione al corso di formazione verrà inviata all'indirizzo e-mail da voi elencatoci. PREGASI CONTROLLARE D'AVERCI FORNITO I VOSTRI DATI IN MODO ESATTO!
  • Dopo l’avvenuta transazione vi invieremo una e-mail che confermerà la vostra corretta iscrizione al corso e/o verrete contatti telefonicamente.
  • Il pagamento è da effettuarsi via bonifico bancario, i dati del bonifico vi verranno inviati in automatico nella e-mail da voi fornitaci alla registrazione.
  • Tutti i nostri corsi sono esentati dall'applicazione dell'IVA.
  • Vi è la possibilità di effettuare il pagamento in due rate di pari importo, con la seconda entro e non oltre 15 giorni dalla data dell'evento.
  • Vi sono tariffe scontate per gruppi di 5 o più persone, per tale agevolazione scrivetici ad: admin.corsi@jiscs.it
  • Gli studenti del percorso scuola o ex studenti hanno diritto ad uno sconto sulla formazione da definirsi in base al tipo di corso.
  • Tutti i partecipanti che intendono ripetere un corso in SCS, (salvo disponibilità posti) il costo per loro in tale data è pari ad € 395.
  • Si richiede copia del diploma o laurea da voi in possesso (per gli studenti, copia degli esami sostenuti) via email all'indirizzo: admin.corsi@jiscs.it o fax:+39-011/070.50.63 il prima possibile, e comunque antecedente lo svolgimento del corso.
  • Per qualunque altra informazione o chiarimento, siete pregati di contattarci al nostro indirizzo email: info.corsi@jiscs.it o direttamente in sede al numero: Tel: +39-011/043.75.61
        Dal 2017 tutti i costi di formazione sono deducibili al 100% nel limite di € 10.000 annue, scarica il documento qui:

        Tasse e politica di cancellazione corsi da docenti italiani:
        • Tutti coloro che iscrittisi ad un corso non potessero parteciparvi possono usufruire del credito versato scrivendoci il prima possibile. Il credito potrà essere da loro utilizzato senza penali entro un anno dalla data d'iscrizione per un qualunque corso in programma su tutto il territorio Europeo. Oppure chiedere il rimborso, per il quale si invita a leggere sott’anzi le penali:
        • Per coloro che si iscrivono ad un corso pagando una rata di qualsiasi importo, ma non sono congrui ad essere iscritti, verranno rimborsati con un riaccredito, meno € 50,00 per pratiche di segreteria amministrativa.
        • Tutte le cancellazioni ricevute trenta giorni prima della data d'inizio del corso verranno rimborsate per intero salvo una tassa di € 50 per costi di pratiche d'iscrizione-cancellazione.
        • Tutte le cancellazioni ricevute tra il ventinovesimo ed il quattordicesimo giorno prima della data d'inizio del corso verranno rimborsate per il 50% del costo d'iscrizione.
        • Tutte le cancellazioni ricevute tra il tredicesimo ed il terzo giorno prima della data d'inizio corso verranno rimborsate per il 25% del costo d'iscrizione.
        • Tutte le cancellazioni ricevute più tardi del terzo giorno dalla data d'inizio corso verranno rimborsate per il 10% del costo d'iscrizione.
        • Tutti coloro che avessero maturato sconti, il buono vale da un minimo di 30 giorni ad un massimo di 365 giorni; in base allo sconto.
        • Vari sconti, e buoni maturati hanno una validità da un minimo di 30 giorni ad un massimo di 365 giorni; in base allo sconto maturato.
        • La Jones Institute Italia ha il diritto di cancellare qualunque evento in qualunque località con un preavviso di minimo 48 ore dall'inizio del corso, in tale caso l'evento verrà posticipato a data da stabilirsi.

        Tasse e politica di cancellazione corsi da docenti stranieri:
        • Tutti coloro che iscrittisi ad un corso non potessero parteciparvi, possono usufruire del credito versato scrivendoci il prima possibile. Il credito potrà solo essere riutilizzato per un'altro corso della Jones su tutto il territorio Europeo, con una penale dal 5 al 50% in base al preavviso datoci.
        • Il corso va saldato (in una o più rate in base alle formule offerte della Jones) entro e non oltre 15 giorni prima dell'evento.

        Materiale Per i partecipanti:
        Avranno a disposizione una dispensa del corso, in alcuni casi del materiale pratico e del materiale che può essere acquistato direttamente al corso.
        Per i corsi Counterstrain: ogni partecipante riceverà un dispensa del corso specifica per ogni evento. Per il corso SCS-I, riceverà un timer Jones, 4 poster plastificati delle tecniche 28x26 cm. Durante gli eventi è possibile acquistare libri, poster di vari formati ed altro materiale di supporto sulla tecnica Strain Counterstrain a prezzi scontati. Per altri corsi può essere previsto il rilascio di dispense o altro materiale didattico.
        Consigliamo prima di iniziare il corso SCS-I di scaricare e leggere il capitolo 13 in PDF  o in e-book italiano dal libro: Rational Manual Therapies by John V Basmajian & Ri ch Nyberg by Randall S. Kusunose.
        FOTOGALLERY
        VIDEOGALLERY
        CORSI AFFINI

        Counterstrain SCS-I

        Per i Problemi Rachidei
        Docente: Dr. Erik E. Gandino, DO, JSCCI

        Counterstrain SCS-PP

        Per i Problemi Pelvici
        Docente: Dr. Giovanni Napolitano, PT, DO, JSCCI

        Counterstrain SCS-UQ

        Per il Tronco e l'Arto Superiore
        Docente: Dr. Emanuele Esaurito PT, DO, JSCCI

        Counterstrain SCS-III

        Per il Cranio
        Docente: Dr. Erik E. Gandino, DO, JSCCI
        Torna ai contenuti